30 giugno 2014

Programma della chiusura del IV Centenario alla Maddalena

Un anno di Grazia per amare il Signore con il cuore di Camillo

Carissimi confratelli, membri della Grande Famiglia di San Camillo e amici tutti,
copertina padre renato
lo scorso anno a Bucchianico il  14 luglio si apriva l’ anno giubilare per far memoria dei 400 anni della nascita al cielo di San Camillo de Lellis ( 14 luglio 1614 – 2014 ). Due anni prima, si era già messa in moto una macchina organizzativa e di sensibilizzazione che mirava a un rinnovato entusiasmo nel vivere il carisma di Camillo nell’oggi della storia con le sfide e le risorse che ogni tempo ci offre. Le singole comunità, le delegazioni, le province e l’ Ordine tutto hanno realizzato iniziative per far conoscere sempre di più e sempre meglio San Camillo e il suo messaggio di misericordia per i malati e i poveri.
Forse si poteva fare ancora di più, ma molto è stato pensato e realizzato e credo bisogna continuare a proporre a se stessi e agli altri appuntamenti significativi per custodire e far progredire il dono che il Signore ha messo nelle nostre fragili mani e nel nostro cuore.
Nel presentare il programma delle celebrazioni della chiusura dell’anno giubilare nella chiesa della Maddalena, – dove San Camillo ha vissuto, dove  ha concluso il suo pellegrinaggio terreno e dove sono conservati i suoi resti mortali e le reliquie più care – auguro da  questo luogo,  cuore pulsante di tutto l’Ordine, di vivere nella gioia piena e duratura con sentimenti di speranza e di audacia che ci permettono di intercettare i bisogni dell’uomo sofferente per vivere il comandamento della carità.
Accogliamo l’invito del  Superiore Generale P. Leocir Pessini ad essere presenti, fisicamente o spiritualmente, alla chiusura dell’ anno giubilare del 14 luglio a Roma, per vivere un momento forte di comunione all’inizio della missione che il nuovo governo centrale dovrà svolgere per tutto l’ Ordine e la grande famiglia di San Camillo sparsa nel mondo.
Sarebbe bello, poter celebrare il 14 luglio alle 21.30 (ora nella quale morì San Camillo)  in tutte le comunità dell’Ordine,  con una veglia di preghiera, il TRANSITO, gli ultimi giorni terreni di Camillo. Quanto prima lo pubblicheremo sui siti dell’ Ordine.
Invochiamo le “Mille Benedizioni di San Camillo” su tutti noi!
Un fraterno saluto
Fratel Carlo Mangione

SCARICA QUI IL PROGRAMMA IN FORMATO PDF


28 giugno 2014

Scuola Padre Luigi Tezza. Roma

Sono aperte le iscrizioni ON LINE dal 16 giugno all'8 agosto 2014 collegandosi al Sito:
 Gruppo di studenti in gita-pellegrinaggio Bucchianico città natale di San Camillo e Manoppello dove si trova il Volto Santo di Gesù. Maggio 2014



Ecco, com'è bello e com'è dolce che le sorelle vivano insieme!

Con grande gioia abbiamo ricevuto alle nostre sorelle di Torpignattara che sono venute a condividere con noi l'arrivo della Madre












 Sr. Sabine appena arrivata da Costa d'Avorio 
e la grande "Naaba" Sr. Damiana anche lei arrivata dal Benin.
Un "amico" speciale ci ha visitato per consegnare alla Madre 
il cuore di tutte le sue figlie e tanti palloncini!!!  
(lo vedrete più in giù nel video!!!!)
video

27 giugno 2014

Le sorelle salutano la Madre

Sono venute le sorelle da Rieti, parte della loro comunità (dell'ospedale e scuola) - Sr. Elsy, Sr. Marina, Sr. Aline, Sr. Sylvie. E le sorelle di Brescia con la Superiora Sr. Lilly Rose, Sr. Merlina, Sr. Ancy e Sr. Margaret. Da Trento: Sr. Silvia e Sr. Antonet. Tutte loro per salutare la nostra Madre. 
La Madre con Sr. Rosanna, Sr. Flor e Sr. Ines insieme alle sorelle

26 giugno 2014

La gioia di ricevere la nostra Mamma!!!

video

BENTORNATA CARISSIMA MADRE!!!

Finalmente, dopo più di un mese di attesa, la nostra Madre rientra in Italia! 
Siamo davvero felici di riaverla tra noi e ora non ci resta che augurarle: 
BUON LAVORO  BUONA MISSIONE! 
Noi l'accompagniamo con le nostre preghiere e sopratutto con la nostra disponibilità e spirito di collaborazione per il bene del nostro amato Istituto e di tutti i nostri fratelli ammalati!

Un sentito grazie a P. Francisco de Macedo, 
che ha preceduto le figlie ed è diventato il primo angelo custode della Madre!!!