19 agosto 2012

Dia da vida Consagrada!

Oggi, III domenica di agosto, in Brasile si celebra il giorno dei RELIGIOSI! E per felice coincidenza si festeggia anche l'ASSUNZIONE DELLA BEATA VERGINE MARIA!
Preghiamo affinchè questa grande nazione, che si prepara ad ospitare la JMJ Rio 2013, sia una culla di santità a cominciare appunto dalla Vita Religiosa!


Assunção de Nossa Senhora
19 de agosto de 2012


Ó Virgem Imaculada, Mãe de Deus e Mãe dos homens! Com todo fervor de nossa Fé cremos em vossa Assunção triunfal em corpo e  alma ao céu onde sois aclamada Rainha de todos os coros angélicos e de toda a assembléia dos santos. A eles nos unimos para louvar e bendizer o Senhor que vos exaltou acima de todas as criaturas, e para vos oferecer o fervor de nossa devoção e de nosso amor”. 

18 agosto 2012

LA GEORGIA E' IN FESTA NELLA SOLENNITA' DI MARIA ASSUNTA IN CIELO

15 agosto solennità di Maria Assunta in cielo, la nostra chiesa in Georgia è doppiamente in festa, prima di tutto per celebrare l'Assunzione di Maria e poi perché due seminaristi hanno ricevuto l'accolitato. Monsignore Giuseppe Pasotto ci invitava a gioire come Maria nel Magnificat, Lei che è stata così povera e umile ha saputo accogliere con docilità la volontà di Dio ed esortava i seminaristi Kote e Meravi a trovarsi sempre sotto il manto della Madonna, sicuro rifugio per poter superare le prove che troveranno in questo cammino di formazione verso il sacerdozio. Per questa occasione era presente anche la comunità della chiesa dei Santi Pietro e Paolo perciò la chiesa era gremita di fedeli. E non potevano mancare le comunità di Arali e Vale, da dove provengono Kote e Meravi. Ringraziamo il Signore per il meraviglioso dono delle vocazioni sacerdotali alla chiesa della Georgia, affinché possa continuare il suo cammino di fede intrapreso da tanti anni. La Madonna Assunta in Cielo interceda per un aumento di buone e sante vocazioni nella Georgia.
Sr. Corina FSC









15 agosto 2012

Assunzione della B.V. Maria

"Augustissima sovrana, signora, Madre di Dio Vergine Immacolata e Madre mia tenerissima, in questo giorno solennisimo della vostra gloriosa Assunzione in Cielo, vi dedico e consacro il mio cuore, il mio corpo, tutto me stesso in perpetuo servizio, ed acciocché sempre ed in ogni cosa disponiate di me secondo il beneplacito del Vostro Divin Figlio Gesù.
Benedite o Madre amorossima, questa miserabilissima creatura, che pur desidera di potersi dire con verità e sempre vostro, e tutto vostro aff.mo figlio Luigi Tezza"

Facciamo nostra la preghiera del Padre Fondatore!
La fondazione dei Ministri degli infermi, dopo il Crocifisso, Camillo la considerò opera della Vergine Santissima. Da lei n'ebbe l'ispirazione intorno la festa dell'Assunta nel 1582.
E a lei ricorreva con fiducia: "Nelle tue mani, Maria, rimetto ogni domanda di grazie a Dio, e da te l'aspetto. Guai a noi peccatori, se non avessimo questa grande avvocata in cielo, essendo lei la tesoriera di tutte le grazie che escono dalle mani di Dio"
(Lo Spirito di San Camillo - Mario Vanti)


Buona Festa dell'Assunta
Maria vi benedica! 

1 agosto 2012

GEORGIA: INNAGURAZIONE DEL NUOVO CENTRO DI SAN CAMILLO PER I DISABILE



Il 21 luglio è stato inaugurato il nuovo centro di San Camillo è stato un giorno bellissimo il sol risplendeva con i suoi raggi e piano piano gli ospiti, i malati si recavano al centro per partecipare alla Santa messa che è stata presieduta da monsignore Giuseppe Pasotto, vescovo della Georgia; i concelebranti erano il padre generale dei camilliani P. Renato Salvatore i padri provinciale della provincia piemontesi e della Polonia. E’ arrivato per questa occasione P. Ivan Martini ex superiore della Georgia e fratel Roberto Kukulka che ha lavorato in Georgia  per 5 anni al servizio dei disabili, altri confratelli  camilliani, delegazione delle varie autorità della Polonia
Era presente anche la nostra Madre Generale, Sr. Laura Biondo, insieme alla sua vicaria Sr. Benedetta Greco.
All’inizio della Santa Messa P. Paolo Dyl, superiore della comunità in Georgia, dava il benvenuto ai presenti e diceva che questo centro era nato da due teste polacche ma che era diventato grande grazie al cuore di Padre Ivan  Martini. 
Dopo ha continuato la cerimonia. La chiesa era bellissima, adornata dai fiori e c'erano da una parte  le icone dei martiri camilliani e dell’altra i beati camilliani. Al momento  dell’offertorio i malati hanno portato i doni del vino e dell’acqua, i fiori e un quadro di San Camillo. Al termine della messa P. Paolo Dyl ha ringraziato i presenti per la partecipazioni e ha chiesto alla delegazione Italiana di tagliare il nastro degli ambienti dove i malati verranno accolti per i loro lavori e alla delegazione Polacca di tagliare il nastro della fisioterapia perché loro hanno aiutato a fare funzionare questa fisioterapia inviando dei macchinari e poi anche mandano delle fisioterapiste a turno vengo a insegnare e  le fisioterapiste georgiane sono andate per un aggiornamento a imparare nuove tecniche in Polonia. 


Monsignore Giuseppe Pasotto, vescovo della Georgia





























































Dopo c'è stato un piccolo spettacolo sulla conversione di san Camillo, realizzato dagli insegnanti insieme ai disabili. 















Hanno partecipato anche i bambini delle famiglie numerosi che aiutiamo e  i bambini dei profughi della guerra di Adjasia hanno voluto partecipare per questa occasione. Al termine dello spettacolo ci siamo trattenuti per l'agape fraterno.
 Le sorelle insieme al Padre Renato Salvatore Superiore Generale dei camilliani 
Comunità della Georgia Sr. Beata, Sup. Sr. Ancy e Sr. Corina
Sr. Beata, Sup. Sr. Benedetta; Madre Laura; Sup. Sr. Ancy e Sr. Corina